Eventi Sociali - Gite - S.Barbara - A.N.VV.F - Provincia Varese

S. Barbara 2001

Questa Associazione Nazionale VV.F composta da tutte le sezioni presenti sulla provincia di Varese si riunirà DOMENICA 9/12/2001 in VARESE per commemorare la patrona Festa di Santa Barbara. Il programma dei festeggiamenti è recentemente stato variato alla luce dei gravi fatti di Roma che hanno visto alcuni Vigili del Fuoco perdere la vita nell’adempimento del proprio servizio, tutti gli associati (300 in tutta la provincia) si raduneranno in P.za Monte Grappa alle ore 10.45 in P.za Monte Grappa, il corteo si muoverà lungo C.so Matteotti per raggiungere la Basilica di San Vittore dove verrà officiata la Santa Messa alle ore 11.30. Non saranno presenti i mezzi di soccorso del Corpo Nazionale Vigili del Fuoco come da istruzioni diramate a livello nazionale dal Ministero dell’Interno, sarà invece presente la squadra storica della nostra Associazione che con sfilerà con divise d’epoca. Un significativo ricordo andrà ai vigili del fuoco di New York al quale si unirà quello ai vigili del fuoco Italiani: saranno portate le bandiere italiane e statunitensi con gli elmi originali del Comando VV.F di New York e quello di Roma e si depositerà una corona in Basilica. Il Presidente dell’Associazione Dott. Riccardo Comerio con il Direttivo Provinciale e tutti i soci avranno al loro fianco i vertici del Comando Provinciale Vigili del Fuoco di cui in particolare si segnala la presenza del Comandante Provinciale VV.F Dott. Ing. Domenico Tesoro. L’Associazione nell’ambito di quanto sopra è orgogliosa segnalare come da pochi mesi abbia ottenuto l’importante riconoscimento della Provincia di Varese e Regione Lombardia quale Associazione di Volontario fregiandosi pertanto dell’acronimo O.N.L.U.S (Organizzazione Non Lucrativa di Utilità Sociale), l’attività associativa vedrà poi il 22/12/2001 tutti ancora riuniti presso il Distaccamento Vigili del Fuoco di Busto-Gallarate per la consueta festa di beneficenza denominata “festa incontro con l’handicap” e che vedrà la gioiosa partecipazione di circa 1000 bambini meno fortunati presenti su tutto il territorio provinciale.