30° edizione Festa della solidarietà - Busto VVF - 22/12/2018

Per la 30° ricorrenza della grande  festa di solidarietà dell’Associazione Nazionale VV.F di Varese oggi al distaccamento VV.F di Busto Arsizio e Gallarate veramente grande, grandissima affluenza. Almeno un migliaio di persone presenti e provenienti da tutta la provincia di Varese.
Un saluto in teleconferenza è stato possibile con il vice ministro Dario GALLI da sempre molto vicino a questa manifestazione ma per motivi istituzionali di questi giorni impegnato a Roma nella attività di governo così come il sottosegretario  Stefano CANDIANI che non ha comunque voluto far mancare un suo saluto a tutti i vigili del fuoco ed in particolare alla Associazione Nazionale VV.F di Varese che si è sempre contraddistinta come una delle più attive a livello Italiano.
Tantissime le autorità a partire dal Vice Presidente del Consiglio Regionale Francesca BRIANZA, l’assessore regionale Marco COLOMBO, Il presidente della Provincia di Varese Emanuele ANTONELLI nonché sindaco di Busto Arsizio, l ‘assessore provinciale  CANZIANI, il sindaco di GALLARATE Andrea CASSANI, di CASTELLANZA Mirella Cerini, di MARNATE Marco SCAZZOSI, il Vice Sindaco di Busto Arsizio Isabella TOVAGLIERI, l’assessore ai servizi sociali Miriam ARABINI, l’assessore di Gallarate Claudia Maria MAZZETTI e poi il tenente DEANGELIS in rappresentanza della Caserma Ugo Mara.
Era presente ovviamente il Comandante Provinciale VV.F di Varese Antonio ALBANESE ed anche il Direttore della Regione Lombardia del Corpo Nazionale VV.F Dante PELLICANO che ha portato in dono a tutti i presenti l’esibizione in volo dell’elicottero dei Vigili del Fuoco partita espressamente dal nucleo Elicotteristi di MALPENSA.  All’esterno in prossimità del castello di manovra dei Vigili del Fuoco il nucleo specializzato SAF di Varese si è calato dal castello per presentare il tricolore italiano mentre i mezzi storici della Associazione con il mitico gruppo storico della associazione VV.F erano in parata con anche il gruppo dei giovani mini-pompieri.  Un drone in dotazione al comando vigili del fuoco riprendeva tutto dall’alto con evoluzioni particolari a dimostrazione di queste nuove tecnologie in dotazione al corpo vigili del fuoco per migliorare interventi speciali.
Esibizione particolarmente apprezzata dai tanti bambini presenti, circa 700 nuclei di piccoli selezionati dalla principali associazioni di volontariato operanti sul territorio provinciale. 
Presente ed entusiasta della manifestazione anche Fabio LUNGHI presidente della camera di commercio di Varese.
Il presidente ANVV.F Emilio AIMINI dopo un saluto istituzionale ha ceduto la parola al presidente onorario Riccardo COMERIO che ha coordinato la consegna di ben 28 targhe commemorative del 30° e che sono state consegnate alle associazioni che da ben trenta anni partecipano a questa bellissima manifestazione.   In particolare una targa speciale è stata consegnata al senatore Francesco SPERONI che per ben 29 anni ininterrottamente non è mai mancato a questa manifestazione, una menzione speciale alla storica presidente della San Vincenzo  CAGNONI e a madre CARLA dell’Istituto Maria Immacolata di Busto e all’Istituto Maria Addolorata di Varese che per 30 anni non sono mai mancate e che proprio inizialmente diedero un forte contributo di idee per far nascer questa manifestazione. Babbo natale una volta atterrato l’elicottere è stato portato con un slitta speciale ed ha consegnato la bellezza di 2500 giocattoli vari ai presenti e distribuito ben 1000 panettoni e pandori con altrettanti zainetti rossi dei Vigili del Fuoco.  Come ogni anno si è anche mantenuta viva quella che è nata tre anni fa a ridosso del terremoto  del 2016 che ha interessato il centro italia come IL TRIANGOLO DELLA SOLIDARIETA: Iniziativa che con il supporto anche dell’ associazione NOI DEL TOSI, dell’istituto ITE TOSI di Busto Arsizio ed il rotary International “LA MALPENSA” vedrà nei prossimi mesi impegnata una rappresentanza dell’Associazione Nazionale VV. F in quel di FERMO a supporto del monastero delle Monache Benedettine che hanno fatto da catalizzatrici di un punto di raccolto per le popolazione colpite dall’evento sismico e che tuttora hanno necessità di essere aiutate.  Quindi con questa manifestazione ancora una volta l’associazione nazionale Vigili del Fuoco che raccoglie diverse centinaia di aderente si è voluta mettere in gioco con passione e determinazione per il supporto della collettività, senza distinzioni di sorta con quello spirito che contraddistingue da sempre il vigile del fuoco nella sua missione di vita.
DSC_0673.JPG
DSC_0674.JPG
DSC_0675.JPG
DSC_0677.JPG
DSC_0692.JPG
DSC_0696.JPG
DSC_0760.JPG
DSC_0768.JPG
DSC_0770.JPG
DSC_0776.JPG
1.jpg
2.jpg
3.jpg
4.jpg
5.jpg
6.jpg
7.jpg
8.jpg
9.jpg
9_a.jpg